In arrivo i bus elettrici di QuantronSi potranno ordinare da fine anno




Quantron Ag, azienda tedesca nata nel 2019 come spin-off tecnologico del gruppo Haller Nutzfahrzeuge (dal 1882 attivo nel settore automotive e oggi a capo di una rete di concessionarie Iveco in Germania) e costituita con l’ambizioso obiettivo di contribuire allo sviluppo di soluzioni di elettromobilità nel trasporto passeggeri, lancerà sul mercato un proprio autobus elettrico a pianale ribassato da 12 metri e 19,5 tonnellate di peso.

Il veicolo sarà disponibile in due versioni. Dapprima – entro la fine di quest’anno - in quella completamente a batteria, che sarà immessa in commercio con un livello di prezzo competitivo coi convenzionali autobus a gasolio. A partire dalla successiva primavera, arriverà invece quella con alimentazione a celle combustibile.

Il bus è stato realizzato in stretta collaborazione con Ev Dynamics, un consorzio euroasiatico di aziende specializzate nella mobilità elettrica e a idrogeno, utilizzando componentistica sviluppata da aziende leader nei rispettivi settori, come la cinese Catl (Contemporary Amperex Technology Limited) che cura la fornitura delle batterie e la canadese Ballard Power che produce invece le celle combustibile. Miguel Valldecabres Polop,amministratore delegato di Ev Dynamics, ha dichiarato: ”Abbiamo all’attivo la produzione di molte migliaia di autobus che vengono utilizzati da anni in Asia con successo”.

Nella modalità completamente elettrica, la potenza massima raggiunta da questo urbano - buono per 95 passeggeri - è di 250 chilowatt, con coppie di 3.400 Netonmetro e un’autonomia di 280 chilometri. Grazie a batterie da 422 chilowattora totali, ricaricabili in continuo durante la notte alla potenza massima di 80 chilowatt, via connettore Ccs Combo 2.

Partner